Debora De Lorenzi – Autrice

maggio 28, 2011

Intervista – Debora De Lorenzi: “Il successo facile lasciamolo ai personaggi televisivi”

Filed under: Uncategorized — deboradelorenzi @ 12:17 am

16 maggio 2011Posted in: INTERVISTE

Nasce a Pavia nel 1972, Debora De Lorenzi, ed esordisce nel 2009 con Maledetto libero arbitrio (Statale 11 editore). A maggio avremo tra noi la sua nuova “chicca”: L’imbroglio dell’anima, Butterfly edizioni, collana Top secret dedicata ai fantasy.

Salve Debora, ci racconti qualcosa di lei, come ha iniziato a scrivere? È stato sempre un sogno nel cassetto o è avvenuto quasi per caso?

Buon giorno a voi, e grazie per la possibilità che mi state offrendo di raccontarmi. Da che io riesca a ricordare, ho sempre scritto. Dapprima piccole storie, per me e per i miei amici, ma non ho mai pensato alla pubblicazione. Mai fino a Maledetto libero arbitrio. L’avevo “elaborato” appositamente per mia cugina Michela, ero certa che le sarebbe piaciuto, ma non mi aspettavo che lo apprezzasse al punto da ritenerlo pubblicabile. È lei l’artefice di tutto insomma…

Il suo genere letterario è il fantasy, come mai questa predilezione?

Non ritengo sia l’autore a scegliere cosa scrivere, non nel mio caso per lo meno. A volte mi basta un’immagine o una sensazione a scatenare in me la trama di un intero romanzo, non è che decido preventivamente cosa scrivere, nasce da sé… evidentemente ho un’anima Fantasy…

Maledetto libero arbitrio, perché definire negativamente una cosa così necessaria e positiva quale è per l’appunto il libero arbitrio?

In effetti è un controsenso, ma se si pensa al peso delle responsabilità che esso comporta, a volte può risultare davvero “maledetto”… nel caso specifico del libro, il titolo “maledetto libero arbitrio” rispecchia il pensiero, condivisibile o meno, di uno dei personaggi principali.

Ma veniamo alla sua ultima fatica letteraria, che a breve troveremo nelle librerie, come nasce l’idea di L’imbroglio dell’anima?

L’imbroglio dell’anima è nato da una percezione. Senza volermi dilungare troppo… mentre mi trovavo in coda nel traffico, un boschetto alla mia destra contribuiva a stuzzicare notevolmente la mia fantasia, già di per sé persa in pensieri “poco terreni” … Appena ho raggiunto casa mi sono fiondata al PC ed ho iniziato a riversare ogni sensazione sul foglio bianco di word, dando così la vita al mio secondo romanzo…

Ci racconta, senza svelare troppo, di cosa narra?

Questa è la cosa più difficile per me, parlarvi del libro preventivamente intendo:
parla di una profezia, della storia d’Irlanda che fa da sfondo alla narrazione, di impegni e di rinunce, parla d’amore e di passione, parla di lotte, di tradimenti, di magia…

Come ha conosciuto Butterfly edizioni?

Ho avuto la fortuna di conoscere la titolare della Butterfly, Argeta Brozi tempo fa in merito a Maledetto Libero Arbitrio. Dopo averlo letto mi ha contattata complimentandosi, poi mi ha parlato di questo concorso e mi ha invitata a partecipare. Avevo appena terminato L’imbroglio dell’anima così ci ho provato. Direi che è andata bene. Ora ha inizio un’altra sfida…

Prima di salutarci, un incoraggiamento per chi volesse intraprendere l’arduo cammino dello scrivere?

Normalmente tutti gli autori esordienti sognano la notorietà, la fama, nonché vendite altissime della loro opera prima. Tutto ciò ovviamente è comprensibile, ma purtroppo è al tempo stesso privo di ogni fondamento logico. Si comincia sempre dal basso, questo andrebbe ripetuto fino alla nausea. (Anche io me lo ripeto in continuazione) Vendere anche solo trecento copie di un romanzo d’esordio, è già un successo, il quale dovrà scatenare importanti prospettive future, come il miglioramento della propria tecnica e soprattutto il raggiungimento di un’autoconsapevolezza sempre maggiore di se stessi. Il successo facile lasciamolo ad alcuni personaggi televisivi di dubbie capacità; qui parliamo di artisti, (perché artisti si nasce) se il nostro lavoro merita, troverà, anche grazie al solo passaparola, uno sbocco per farsi notare…

Tags: , , , ,

maggio 26, 2011

Recensione

Filed under: Uncategorized — deboradelorenzi @ 4:19 pm

Recensione del libro ” L’Imbroglio dell’anima”

L’imbroglio dell’anima, il nuovo romanzo di Debora De Lorenzi

Filed under: Uncategorized — deboradelorenzi @ 2:44 pm

prova

Blog su WordPress.com.