Debora De Lorenzi – Autrice

Recensione a “Il libro della Vita” di Debora De Lorenzi

In questo romanzo troverete magia, streghe e creature magiche. La trama intreccia abilmente passato e presente catturando il lettore fin dalle prime righe, l’autrice dosa molto bene gli elementi a sua disposizione per mettere nel lettore la voglia di scoprire la verità e di divorare fino all’ultima pagina.

Faith Leveau è intenta a scrivere un nuovo pezzo per il giornale per cui lavora quando qualcosa nell’aria fa presagire una presenza ed ecco che i ricordi tornano a tormentarla e le sembra di udire la voce di Asher, il suo amante morto anni prima. Faith ha abbandonato la sua casa e il suo potere ma adesso decide che è tempo di tornare per sistemare il disastro che ha lasciato dietro di se. Così, assieme alla sua gatta Tinity, decide di partire non prima di aver avvertito la sua gemella Stephanie.

Faith era una strega potente la cui magia oscura sfruttava quella di una creatura chiamata Baka. Faith e ilstrega-le tazzine di yoko Baka erano legati da un rapporto …. morboso. La creatura non ha reagito bene quando Faith si è innamorata legandosi ad Asher e la ragazza è stata costretta a intrappolarla pagando un caro prezzo. L’autrice mette subito in chiaro che esistono diversi tipi di magia, non tutti positivi e, mentre Stephanie è legata agli spiriti, Faith ha esplorato la magia più oscura. Quando la ragazza ha deciso di liberarsi del Baka ha dovuto effettuare un rituale pericoloso rinunciando ai suoi immensi poteri e, proprio quella notte, è successo qualcosa di tremendo: Asher e Jay (il ragazzo di Stephanie) sono morti. Senza poteri e devastata dalla perdita di Asher, Faith ha lasciato tutto e si è trasferita nel Connecticut. Adesso però qualcosa richiama prepotentemente Faith a casa, ed è qui che si reca seguita dalla gemella. Qui Faith dovrà mettere in dubbio tutto quello a cui ha sempre creduto. Una delle poche certezze della ragazza è che Glen, lo spirito più potente, signora di Asher e Jay sia la diretta responsabile della loro morte…  e se si sbagliasse?

Asher e Jay si sono innamorati di due mortali ma erano comunque fedeli a Glen perché quest’ultima avrebbe dovuto ucciderli? Scopriamo ben presto che Jay è sopravvissuto e può riunirsi a Stephanie cosa che, come si può immaginare, è ancora più devastante per Faith. Il dolore della ragazza per la perdita di Asher è palpabile ma siamo proprio sicuri che non ci sia un modo per riaverlo indietro? Una serie di omicidi brutali si abbatte sulla cittadina, la violenza culmina con quello della Manbò (la strega più potente, maestra delle due sorelle) chi si nasconde dietro a questa scia di morte? Il corpo di Asher non è nella sua tomba… dov’è? Possibile che sia vivo? Oppure qualcuno ha trafugato il suo corpo?

ATTENZIONE, DA QUI SONO PRESENTI SUL FINALE spoiler

Tu per me sei questo: il mio più profondo desiderio.

Fino all’ultimo l’autrice ci tiene sulla corda: Asher è vivo? Faith lo vede, lo tocca, insomma è reale purtroppo però la realtà è davvero crudele. Il Baka, geloso oltre ogni modo, si è insinuato dentro di lui, lo spirito di Asher sta lottando ma è una guerra senza speranza. Come liberarsi del Baka?
Le diverse dimensioni sono entrate in contatto a causa di un’antenata delle Laveau ed è per colpa sua che gli spiriti e tutte le altre creature sono giunte nel nostro mondo. Glen e la sua gente vorrebbero aiutare gli umani e mantenere un’equilibrio. Gli esseri come Glen sono un popolo notturno, legato alla luna e possono muoversi solo di notte per questo ha creato gli azeti come Jay. Qualcuno sta sfruttando il potere di Marie Laveau: l’ombra? Oppure colui che l’ha liberata? Perché qualcuno deve averlo fatto…

spell books-le tazzine di yokoIl Baka sta cercando un oggetto magico, il Libro della Vita, con esso potrebbe aprire le dimensioni permettendo a tutte le ombre di riversarsi nel nostro mondo. Il Libro della Vita potrebbe anche essere l’unico strumento in grado di annientare il Baka ed è per questo che le due sorelle devono trovarlo. Faith e Stephanie hanno un’occasione per sistemare le cose ma il prezzo da pagare è altissimo.
Faith ha usato il Libro della Vita e ha scatenato l’inferno, per salvare Asher, per salvare tutti, la strega ha deciso di usare un potentissimo incantesimo che le permette di tornare indietro nel tempo assieme a Stephanie. Vi assicuro che l’idea è splendida e mi è piaciuta moltissimo. Le due ragazze vogliono fermare la loro antenata e impedirle di aprire il varco che ha fatto arrivare creature come i Baka nel nostro mondo… Per completare l’incantesimo è necessario un sacrificio e Faith è decisa a rinunciare alla sua vita.

Il finale mi ha lasciato qualche dubbio. Ritroviamo Glen sulla terra (ma se il portale non è mai stato aperto come ha fatto a finire nel nostro mondo? O forse lei poteva venire nel nostro mondo indipendentemente dal Portale?) che assiste alla nascita delle due sorelle. Mi è rimasto il dubbio: quest’immagine  risale al passato prima di tutto quello che è successo nel libro… o è il nuovo passato modificato dall’intervento di Faith e Stephanie? In realtà non mi dispiace rimanere con il dubbio, in fondo lasciare l’interpretazione al lettore è una buona scelta.

Questo libro mi è piaciuto veramente molto, mi piacerebbe leggere un prequel di questo romanzo magari la storia di Marie Leveau…. con tanto di intromissione di Faith e Stephanie. Chissà! Sinteticamente: dovete leggerlo.

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: